OMS e System Center: novità di Maggio 2018

Rispetto a quanto siamo stati abituati a vedere nei mesi scorsi, nel mese di maggio, sono state annunciate da Microsoft un numero ridotto di novità riguardanti Operations Management Suite (OMS) e System Center. In questo articolo verranno riepilogate riportando i riferimenti necessari per effettuare ulteriori approfondimenti.

Operations Management Suite (OMS)

Log Analytics

Microsoft ha annunciato il ritiro, a partire dall’8 Giugno 2018, delle seguenti solution:

Questo significa che, a partire da questa data, non sarà più possibile aggiungerle nei workspaces di Log Analytics. Per coloro che le stanno attualmente utilizzando è opportuno tenere in considerazione che le solution continueranno a funzionare, ma verrà a mancare il relativo supporto e non saranno rilasciati nuovi aggiornamenti.

In questo articolo vengono riportate alcune importanti raccomandazioni che è opportuno seguire quando si utilizzano gli operatori “Summarize” e “Join” nelle query di Log Analytics e Application Insights. Si consiglia di adeguare la sintassi di eventuali query esistenti, che utilizzano questi operatori, per rispettare le specifiche riportate nell’articolo.

Security e Audit

Si segnala questo interessante articolo dove viene riportato come è possibile rilevare ed investigare attività anomale e potenzialmente malevole utilizzando Log Analytics ed Azure Security Center.

Azure Site Recovery

Microsoft ha annunciato che le seguenti versioni delle REST API di Azure Site Recovery saranno deprecate a partire dal 31 Luglio 2018:

  • 2014-10-27
  • 2015-02-10
  • 2015-04-10
  • 2015-06-10
  • 2015-08-10

Sarà quindi necessario utilizzare le API almeno della versione 2016-08-10 per interfacciarsi con Azure Site Recovery. Questo tipo di modifica non ha nessun impatto sul portale di Azure Site Recovery e sull’accesso alla soluzione tramite PowerShell.

System Center

System Center Orchestrator

Gli Integration Pack di Orchestrator, versione 7.3 per System Center 2016, sono stati rilasciati.
Il download può essere effettuato a questo indirizzo e include i seguenti componenti:

  • System Center 2016 Integration Pack per System Center 2016 Configuration Manager.
  • System Center 2016 Integration Pack per System Center 2016 Data Protection Manager.
  • System Center 2016 Integration Pack per System Center 2016 Operations Manager.
  • System Center 2016 Integration Pack per System Center 2016 Service Manager.
  • System Center 2016 Integration Pack per System Center 2016 Virtual Machine Manager.

Questi Integration Pack consentono di sviluppare delle automazioni, interfacciandosi direttamente anche con gli altri componenti di System Center. L’Integration Pack di System Center 2016 Operations Manager è stato rivisto per non richiedere più la presenza della console di Operations Manager per funzionare in modo corretto.

System Center Operations Manager

In seguito, si riportano gli aggiornamenti rilasciati per i Management Pack di Operations Manager:

  • Active Directory Federation Services versione 10.0.1.0
  • Active Directory Federation Services 2012 R2 versione 7.1.10100.1

System Center Service Management Automation

Service Management Automation vede il rilascio dell’Update Rollup 5. Tra le problematiche risolte troviamo:

  • Runbooks che, utilizzando cmdlets di System Center 2016 Service Manager, falliscono con l’errore “MissingMethodException”.
  • Runbooks che falliscono con l’exception “unauthorized access”.

Sono stati inoltre apportati miglioramenti nella parte di debug logging.

Per consultare l’elenco completo dei problemi risolti e i dettagli da seguire per effettuare l’aggiornamento è possibile accedere alla relativa knowledge base.

 

Valutazione di OMS e System Center

Si ricorda che per testare e valutare in modo gratuito Operations Management Suite (OMS) è possibile accedere a questa pagina e selezionare la modalità che si ritiene più idonea per le proprie esigenze.

Per provare i vari componenti di System Center 2016 è possibile accedere all’Evaluation Center e dopo essersi registrati è possibile avviare il periodo di trial.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *